cerca

Turista americana violentata a Roma

Turista americana violentata a Roma

Castel Sant'Angelo

Una turista americana di 21 anni sarebbe stata violentata nella notte a Roma da due ragazzi in un locale della movida estiva sulla sponda del Tevere, all'altezza  del Lungotevere Castello. E' stata la stessa ragazza a denunciarlo ai carabinieri. Nella notte, infatti, una pattuglia dei carabinieri della stazione San Pietro ha trovato vicino Castel Sant'Angelo un gruppo di turiste americane, una delle quali era in lacrime  e in stato confusionale. Alla richiesta di cosa fosse successo,  la giovane ha riferito di aver subito una violenza da due  ragazzi all'interno del bangno di un locale sul lungotevere Castello, sulla sponda del Tevere, semopre in zona San Pietro. La 21enne, accompagnata all'ospedale Santo Spirito, ha denunciato formalmente l'accaduto ai carabinieri, che ora stanno sentendo il proprietario e i dipendenti del locale.



 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Insulti e parolacce ai concorrenti, ecco i fuorionda di Flavio Insinna

Strage Manchester, il momento dell'esplosione. I video amatoriali
Manchester, strage al concerto di Ariana Grande
Bayern in festa, Ancelotti intona "I migliori anni della nostra vita"

Opinioni