cerca

Viene da pensare cosa succederà quando Renata Polverini sarà presentata ufficialmente come candidata del centrodestra alla presidenza della Regione Lazio.

Alemannoci ha pure provato a «rallentare»: «Entro novembre dobbiamo riuscire a formulare un'ipotesi di candidatura per la Regione cercando di estendere lo schieramento» ha detto il sindaco. Ma il treno è già in corsa. Quando la Polverini ha cominciato a parlare di Regione, Roma Capitale e federalismo (il tema del convegno), allora i dubbi si sono (è il caso di dirlo) polverizzati: «Il governatore della Regione dovrà evitare che ci sia una spinta troppo romanocentrica che lasci fuori le altre province» ha detto la sindacalista. Poi ha aggiunto: «Roma Capitale è una straordinaria possibilità ma solo se avverrà senza lasciare nessuno indietro: la Regione dovrà essere garante di tutti». Una frase che ricorda «vagamente» lo slogan di Piero Marrazzo nella scorsa campagna elettorale: «Una Regione di tutti, nessuno escluso». Bisogna davvero aspettare novembre?

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari