cerca

Levi's apre a Roma il negozio <br/>più grande del mondo

Levi's apre a Roma il negozio <br/>più grande del mondo

Via del corso

Si tratta del negozio più grande mai aperto fino ad oggi nel mondo da Levìs, nei 110 paesi dove le collezioni di abbigliamento e accessori del marchio simbolo dell'american style si possono acquistare. E per l'occasione sono arrivati a Roma i vertici dell'azienda. Primo fra tutti, direttamente da Sidney, il presidente e ad di Levi Strauss & Co. John Anderson che, insieme al presidente di Levi Strauss Europa Medio Oriente e Nord Africa Armin Broger e all'ad di Levi strauss Italia Marco Gaiani, entrambi italiani, ha incontrato la stampa e inaugurerà il negozio, questa sera con un party evento, esclusivo, al quale parteciperà in veste di special guest Riccardo Scamarcio.

Lo show room di Roma che si aggiunge agli altri 60 monomarca in Italia, è di seicento metri quadrati e nel design rispecchia le origini funzionali del marchio leader del denim, con i mattoni dell'edificio anni '30 lasciati a vista che fanno da cornice a un sistema espositivo la cui filosofia è di dare centralità al prodotto. Non solo jeans comuqnue ma anche borse, scarpe, occhiali fino all'abbigliamento bambino.


«La forte presenza in Italia del nostro marchio - ha affermato Anderson - si spiega in quanto crediamo nell'Italia e nel consumatore italiano. Da qui prendono piede le mode che si svilupperanno nel mondo, Roma e l'Italia hanno un ruolo guida». Anderson pur non nascondendo le difficoltà del momento, legate alla crisi mondiale, ha tuttavia parlato di «grande opportunità» per il marchio che ha fatturato 4,4 miliardi di dollari nel 2008 in quanto nei momenti di crisi i consumatori cercano l'originalità e l'autenticità del marchio.

Anderson, come anche gli altri due responsabili dell'azienda, hanno detto che «i prossimi dodici mesi saranno i più difficili, una bella lotta» ma Levi Strauss continuerà a investire nelle key city di tutto il mondo e in particolare ancora in Italia. Già presente in 6 delle prime 10 città italiane, il brand vorrebbe rafforzare, tra l'altro, la propria presenza a Firenze, la città di Pitti. Top secret comunque, sull'entità dell'investimento a Roma.

Il brand celebra l'apertura del Levìs Store di Roma con una novità, una edizione limitata e numerata dei mitici jeans 501 (cinque tasche e bottoni) "coloured", realizzati in esclusiva da un partner storico, la Martelli Lavorazioni Tessili, di Luigi Martelli, punto di riferimento internazionale nel campo delle lavorazioni di colorazione e di trattamento dei capi in denim. Questi jeans 501 sono una vera chicca per gli appassionati: trattati a mano con tecniche vintage e pigmenti ispirati alla frutta: plum, avocado, berry e prune.


Nel corso dell'opening di questa sera, party e after party, verrà girata una parte del corto «L'ultima scena» ideato e realizzato per Levìs da Marco Ponti, in occasione dell'opening tutti gli spazi del negozio si animeranno di interventi coinvolgenti e la parte centrale ospiterà un Dj set e una performance live di Rodion.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda