cerca

Nuova influenza, Fazio: "Verifiche su 400 studenti tornato da New York"

Nuova influenza, Fazio: "Verifiche su 400 studenti tornato da New York"

Turisti in Messico durante l'emergenza della febbre suina

I quattro liceali romani risultati positivi alla nuova influenza "facevano parte di un gruppo di 400 studenti italiani che ha raggiunto un gruppo di altri 10 mila studenti a New York: stiamo ora rintracciando tutti i 400 studenti per verifiche".


Lo ha reso noto il vice ministro alla salute, Ferruccio Fazio, precisando che si dovrà ora verificare se gli studenti del gruppo del quale facevano parte i liceali colpiti dal virus a/h1n1 siano successivamente andati a scuola dopo il rientro da New York il 19 maggio.
 

Fortunatamente, ha sottolineato Fazio da L'Aquila dove oggi incontrerà rappresentanze dei medici locali, il virus della nuova influenza non è particolarmente virulento: «tuttavia - ha precisato - le misure di contenimento sono fondamentali, e con esse siamo riusciti a controllare moltissimo l'epidemia. Quindi, continueremo ad applicare tali misure». Tutte le persone, ha quindi precisato il vice ministri, «che sono a rischio di contagio, verranno individualmente rintracciate, controllate ed entro certi limiti isolate, se necessario».
 

Quanto alla possibile chiusura di altre scuole (dopo la chiusura di 7 giorni decisa stamani per le due scuole frequentate dai quattro ragazzi colpiti dal virus), «se alcuni di questi studenti risulteranno positivi alla nuova influenza, avendo frequentato la scuola dopo il rientro da New York, valuteremo d'intesa con il ministro dell'istruzione Gelmini - ha concluso Fazio - i provvedimenti del caso».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari