cerca

Scuolabus tra i viados Preside scrive a sindaco

«Hoscritto al sindaco Alemanno - spiega il dirigente scolastico dell'istituto comprensivo Giovanni Paolo II di Affile, Sebastiano Di Valeriano - perché sappia cosa succede per le vie della sua città. Non intendo suggerire rimedi contro il mestiere più antico del mondo, ma semplicemente invitare chi di dovere ad agire cum grano salis». Nella sua lettera il dirigente scolastico esclude ogni responsabilità dell'istituto «che pur tra mille difficoltà organizza attività educative e didattiche per sdoganare dal provincialismo una scuola di montagna». Quando gli alunni sono scesi una prostituta ha reagito nel timore che la presenza della scolaresca le facesse perdere clienti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni