cerca

Meno arrivi negli hotel, gettonati case vacanza e bed&breakfast

Menoarrivi, meno presenze negli alberghi. Mentre le strutture ricettive complementari, vale a dire campeggi, bed anche breakfast, case vacanze, chiudono il 2008 con cifre positive: +4,5% gli arrivi e +2,4% le presenze nell'area romana. A differenza di quanto avvenuto negli ultimi anni, il 2008 è l'anno nero per il turismo come una domanda sia interna che estera che registra una flessione. Secondo i dati dell'Ente Bilaterale del Turismo Lazio, per l'anno 2008 gli arrivi sono stati poco più di 11 milioni (nella Capitale circa 6,5), -3,4% rispetto al 2007 e le presenze circa 29 milioni. Cifre ancora piuttosto lontane da quelle, ad esempio, della nostra "cugina" Parigi che, stime della prefettura, registra ogni anno 18 milioni di stranieri. Dam. Ver

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni