cerca

«Profilassi a tutti i vigili urbani»

Peril sindacato Ospol l'allarme Tbc non è una novità perché da sempre covano focolai della tubercolosi in tutti i campi nomadi della città sia essi abusivi che regolari, per il gravissimo e mai irrisolto problema igienico-sanitario di quelle popolazioni che vivono in baracche fatiscenti alla mercè di topi e di ratti oltreché sprovvisti di servizi igienici e di acqua potabile», ha dichiarato l'Ospol. «I vigili urbani chiamati giornalmente per accompagno di minori nomadi da consegnare alla patria podestà o al capotribù, oppure chiamati dai residenti accerchiati da rifiuti e sporcizia prodotta dai campi rom installati abusivamente, devono intervenire sprovvisti di ogni tutela sanitaria - continua il sindacato - L'Ospol chiede al sindaco di attivare un protocollo con il Servizio Sanitario Locale per effettuare la profilassi antitubercolosi ai vigili urbani che operano nei campi rom».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie