cerca

Alemanno: "linea dura per le risse con coltello"

«Appresa la notizia del nuovo accoltellamento ho subito chiamato in Parlamento, alla Camera dei deputati dove è in discussione il disegno di legge sicurezza, per chiedere che la norma sull'aumento delle pene per chi detiene armi da taglio venga recepita come emendamento». Lo ha detto il sindaco di Roma Gianni Alemanno a margine di una convention della Coldiretti in merito all'accoltellamento di un studente di 15 anni a Roma da parte di un compagno di scuola.


Il sindaco ha riferito di avere «avuto rassicurazioni dal gruppo del Pdl: questo emendamento sarà presentato. È assolutamente necessario aumentare le pene, perchè oggi portare un coltello è diventata una sorta di moda tra gli adolescenti, quando prima si tirava una schiaffo ora si tira una coltellata e non è una cosa accettabile».
«Bisogna far capire agli adolescenti, italiani e immigrati - ha concluso il sindaco di Roma - italiani e immigrati che portare armi da taglio può essere la base per autentiche tragedie». Il sindaco ha sottolineato che «il ragazzo accoltellato non è in pericolo di vita, ma poteva essere un tragedia».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie