cerca

Delitto Reggiani, a giudizio il romeno Mailat per calunnia

Questavolta dovrà rispondere di calunnia per aver accusato falsamente il cugino Vassili, figlio di Emilia Neamtu, superteste dell'omicidio Reggiani, di aver preso parte al delitto. A disporre il rinvio a giudizio, su richiesta del pm Maria Bice Barborini, è stato il gup Barbara Callari. Il processo comincerà il 23 ottobre prossimo davanti alla decima sezione del Tribunale. Fu proprio la madre di Vassili a far scoprire il cadavere della Reggiani, dopo aver richiamato l'attenzione dell'autista di un autobus che transitava nei pressi di Tor di Quinto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni