cerca

Colonnine elettriche, allarme sicurezza

«Abbiamo iniziato uno screening su tutto il territorio – avverte Luigi Zaccaria, presidente della Commissione sicurezza del XIII Municipio – Ancora non sappiamo bene qual è il grado di pericolosità, di sicuro, le colonnine elettriche, danneggiate in modo sistematico da teppisti, rimaste con gli allacci scoperti, i contatti a vista e facilmente raggiungibili, possono provocare la folgorazione di quanti si avvicinano. I casi più a rischio si trovano in piazza Sirio, via delle Sirene e via delle Baleniere. Per ora sono state isolate con del nastro isolante, ma non basta a garantire la sicurezza, devono essere sigillate e sistemate all'interno di opere di muratura». In realtà la caccia alle colonnine dell'Acea è diventata uno dei passatempi preferiti di teppisti che distruggono con martelli o sbarre di ferro i contenitori di plastica e scoprono i contatti elettrici. Un gioco pericoloso che potrebbe uccidere chiunque venga a contatto con i fili della corrente. «In tutto il Municipio – continua Zaccaria – abbiamo rilevato oltre una decina di colonnine danneggiate. In alcune, ci sono stati anche allacci abusivi su cui stiamo cercando di indagare per risalire ai responsabili».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...". L'intervista a Immobile

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo

Opinioni