cerca

Due vittime in appena cinque mesi

NicolòBlois, 13 anni, stava giocando con gli amici nel parco sotto casa in via Lucio Mario Perpetuo, al Tuscolano. Un pioppo di 12 metri gli è piombato addosso. E lo ha schiacciato. Trasportato d'urgenza all'ospedale, è morto poco dopo a causa delle lesioni. Dopo il piccolo Nicolò, a morire per colpa di un albero caduto all'improvviso sulla Colombo, all'altezza di via di Capitan Bavastro, era stato un medico di 54 anni che transitava nella corsia interna a bordo del suo scooter. Quella mattina, il 18 febbraio scorso, soffiava forte un vento gelido. L'uomo non è riuscito a schivare il pesante ramo. V. S.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni