cerca

Polizia fluviale e metro lungo il fiume Tevere

Polizia fluviale e metro lungo il fiume Tevere

Fiume Tevere

{{IMG_SX}} Finalmente anche il Tevere avrà il suo Caronte. Parola dell'assessore all'Ambiente del Comune Fabio De Lillo. Ecco una delle iniziative per riqualificare il fiume che attraversa la Capitale: istituire il corpo della polizia fluviale. Una volta costituita l'unità, si occuperà del controllo ambientale e soprattutto di far rispettare la regolamentazione degli attracchi. «Sono già pronti i gommoni che permetteranno alla polizia fluviale la navigazione del corso d'acqua dalla sede del circolo sportivo dei vigili urbani di Ponte Marconi per tutto il centro della città - precisa De Lillo - Ora però c'è bisogno di un'apposita banchina». Comincia con queste parole e questi progetti dell'assessore all'Ambiente la Giornata Mondiale per la Terra, Earth Day.

Tra le altre iniziative di riaccreditamento del Tevere, l'assessore promuove l'utilizzo a breve di fondi regionali e provinciali per ampliare e migliorare le banchine, con attenzione soprattutto alle zone di Ostia Antica, della Nuova Fiera di Roma e di Settebagni. Continua inoltre, dopo una prima fase di pulizia, l'operazione per rimettere in acqua i battelli turistici, sospesi dopo l'alluvione della scorso inverno. A giugno ripartirà il servizio. «I danni del maltempo in Italia ammontano a 100 milioni di euro, 15 dei quali stanziati solo per il Tevere e l'Aniene - spiega De Lillo - I lavori sono iniziati un po' in ritardo».

Questi i programmi per la rivalutazione del fiume. Dal banco del Cral Poste Roma ieri è stato presentato un bando di idee per la riqualificazione del fiume rivolto ai liceali delle scuole di Roma e provincia. Si tratta di «Valorizziamo il Tevere», un concorso organizzato dall'Associazione Fotosintesi e patrocinato dall'assessorato all'ambiente del Comune di Roma che nasce dal desiderio di ricreare quel senso di appartenenza tra il fiume e i cittadini. Fotosintesi metterà in palio 4 borse di studio del valore di 400 euro ciascuna. I progetti dovranno essere fatti pervenire in via telematica all'associazione, da oggi fino e non oltre il 30 giugno 2009 all'indirizzo email: ass.fotosintesi@libero.it

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo