cerca

Rifondazione lascia Marrazzo

L'appuntamento è fissato per il 27 aprile: il Comitato politico regionale di Rifondazione Comunista metterà nero su bianco (salvo colpi di scena) l'addio al centrosinistra che nel 2005 ha vinto le elezioni regionali. La scorsa settimana la segretaria laziale del Prc, Loredana Fraleone, ha scritto al presidente della Regione chiedendo di aprire un confronto politico. Ma niente da fare. «Negli ultimi tempi restare con Marrazzo è stato un miracolo», raccontano esponenti del partito. A metà febbraio è toccato ai Comunisti italiani. Prima la rimozione dell'assessore Michelangeli, poi l'addio del Pdci alla maggioranza (benché l'unica esponente in Consiglio sia stata eletta nel listino, cioè nella «squadra» di Marrazzo). E mentre un «pezzo» di Verdi e dello stesso Prc ha scelto di formare la Sinistra e di allearsi col Pd, i Comunisti ricominciano dall'opposizione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...". L'intervista a Immobile

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo

Opinioni