cerca

Nido "crolla", baby-sitter "gratis"

È la richiesta di mamme e papà dei 69 bambini dell'asilo nido «Il Ciclamino», in via Belluzzo 110, al Portuense, che ieri mattina si sono dati appuntamento a via Lupatelli, a Villa Bonelli, davanti all'Ufficio scuola del XV Municipio, chiuso per il Natale di Roma. Ma a parlare con i genitori che devono andare a lavorare e non sanno a chi lasciare i figli c'erano comunque il presidente municipale della commissione Scuola, Vittorio Gualtieri, e il consigliere municipale Pdl Augusto Santori.

Mentre, garante per il Comune di Roma dei lavori che dovranno essere effettuati dal Municipio, il presidente della commissione Sicurezza, Fabrizio Santori. «Non si gioca sulla pelle dei bimbi» ha detto Santori, che ha assicurato un ulteriore sopralluogo della Commissione stabili pericolanti, a fine lavori. Ma quanto ci vorrà per tornare in classe? I genitori chiedono «la sospensione della retta scolastica, per pagare la baby-sitter o la collocazione dei figli in altre scuole» hanno proposto Fabio Di Marzo e Andrea Duri.

I pessimisti ipotizzano tempi lunghi. «Quest'asilo è lesionato dalle fondamenta dalle perdite delle condotte Acea e dovranno abbatterlo e ricostruirlo» sospetta Daniele Grenca, che teme che le «idrovore» che vedeva nei pressi del nido «non fossero autocisterne per lo spurgo delle fogne, come invece ci avevano detto».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia