cerca

Fugge da Caserta per vivere a Roma

Protagonistadella vicenda è Daniel, un 15enne romeno, che ieri ha riabbracciato la madre alla presenza di un mediatore-psicologo. Il ragazzino era stato fermato e segnalato dalla polizia alla stazione Termini il 7 febbraio. Spaesato dentro la grande stazione, ma determinato a restare a Roma, aveva fornito agli agenti generalità inesatte. Daniel è stato quindi affidato a un centro di accoglienza del Comune, dove gli operatori a poco a poco sono riusciti a individuare il suo paese d'origine, ma non le sue esatte generalità. Così, quello che poteva essere un caso di facile soluzione si è complicato. Chiamati per un riscontro, infatti, ai servizi sociali del paese campano non risultava nessun ragazzino corrispondente al nome fornito dai colleghi di Roma, nonostante la mamma, che lavora come raccoglitrice agricola, lo stesse cercando disperatamente. Daniel, che non aveva intenzione di tornare a Vitulazio e che nella casa famiglia insieme ai coetanei si sentiva a suo agio, è rimasto così oltre due mesi nella Capitale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni