cerca

Task force nelle stazioni Scoperti dormitori abusivi

Task force nelle stazioni Scoperti dormitori abusivi

Polfer (foto GMT)

Viviana Spinella Controlli a tappeto nelle stazioni ferroviarie di Roma. Obiettivo: garantire la sicurezza degli operatori e dei viaggiatori in transito. Una vera e propria task force è già attiva, e sarà rafforzata, annunciano dalla Polfer, anche in vista delle vacanze di Pasqua, quando i treni saranno presi d'assalto da romani e turisti. I numeri dell'ultima operazione della Polizia ferroviaria del Lazio, diretti da Carlo Casini, parlano chiaro: da lunedì a mercoledì scorsi i controlli notturni, coordinati dal vice Giancarlo Sant'Elia, hanno portato squadre di polizia giudiziaria e personale in uniforme all'identificazione di 111 persone che dormivano nelle stazioni di Ostiense, Trastevere e Tiburtina; di questi, 5 sono stati arrestati per non aver rispettato il decreto di espulsione e 77, privi di documenti di riconoscimento, indagati in stato di libertà.

A questi dati vanno aggiunti i risultati delle operazioni condotte di giorno a bordo dei treni e sulle banchine delle stazioni: 20 persone denunciate, quasi tutte di origine campana, per vendita abusiva di alimenti e capi d'abbigliamento. Altrettanti i sequestri amministrativi. «Le indagini – ha spiegato Casini – sono state sollecitate dalle numerose segnalazioni dei viaggiatori che denunciavano una particolare insistenza, con atteggiamenti quasi minatori a livello estorsivo, da parte di questi venditori».

Tra i 20 abusivi, anche un cittadino di nazionalità cinese scoperto a Termini con 1.256 occhiali di marca contraffatti. «L'attività condotta con queste operazioni – ha sottolineato il capo della Polfer regionale – sarà efficace solo se continuativa e non una tantum». Intensificati anche i controlli ordinari: 1.174 le persone controllate, di cui 488 straniere. Più di 100 le scorte attivate a bordo dei convogli ferroviari per proteggere viaggiatori e personale: molti controllori hanno denunciato aggressioni da parte dei venditori abusivi scoperti privi di biglietto. Tre i romeni, due giovani di 30 e 22 anni, e una ragazza di 25 anni, arrestati per rapina impropria ai danni di un avvocato venezuelano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie