cerca

Lavoro, cassa integrazione da record

Nel primo trimestre del 2009 aumento del 219 per cento. Peggio nella provincia

Nelprimo trimestre del 2009 la cassa integrazione ha raggiunto livelli da record: un incremento pari al 219 per cento. È quanto emerge dall'analisi tendenziale della cassa integrazione guadagni, relativa a marzo 2009, pubblicata nella newsletter del Centro Studi Confindustria Lazio. Il numero di ore di cassa integrazione ordinaria aumenta di +304% (da 1 a 4,2 milioni) e le ore di cassa integrazione straordinaria crescono di +176% (da 2 a 5,6 milioni) - si legge - Per quanto riguarda i settori, le ore di cassa integrazione ordinaria aumentano di +512% per l'Industria e di +36% per l'Edilizia, mentre le ore di cassa integrazione straordinaria crescono di +184% per l'Industria e di +33% per il Commercio. Nel periodo considerato, per la provincia di Roma le ore totali di cassa integrazione fanno registrare un aumento (+282%, da 1,3 a 5,1 milioni) maggiore delle variazioni rilevate a livello nazionale e regionale, inoltre, crescono di +57% le ore di cassa integrazione ordinaria (da 300 a 470 mila), e di +347% le ore di cassa integrazione straordinaria (da 1 a 4,6 milioni). Per l'Industria si rilevano aumenti sia per la cassa integrazione ordinaria che straordinaria rispettivamente pari a +319% e +373%. Infine, fanno registrare incrementi sia le ore di cassa integrazione ordinaria per l'Edilizia (+14%) sia le ore di cassa integrazione straordinaria per il Commercio (+63%)». «In provincia di Latina - si legge nell'analisi di Confindustria Lazio - si registra un aumento delle ore totali di cassa integrazione (+44%, da quasi 359 a quasi 516 mila) più contenuto rispetto al trend regionale. Nel trimestre considerato, inoltre, a fronte di un aumento delle ore di cassa integrazione ordinaria pari a +378% (da 65 a 312 mila), si rileva una diminuzione delle ore di cassa integrazione straordinaria pari a -31% (da 293 a 203 mila). Mentre quest'ultimo dato è interamente attribuibile all'Industria, per la cassa integrazione ordinaria si rileva una crescita di +1.849% delle ore autorizzate nell'Industria e un calo di -82% delle ore autorizzate nell'Edilizia. Risulta in linea con i trend nazionale e regionale, pur facendo osservare variazioni più ampie della media, la situazione di Frosinone, dove il totale delle ore di cassa integrazione autorizzate fa registrare un aumento di +344% (da quasi 718 mila a 3,2 milioni). Nel periodo in analisi, le ore di cassa integrazione ordinaria crescono di più 457% (da 516 mila a quasi 2,9 milioni), mentre le ore di cassa integrazione straordinaria fanno rilevare un aumento più contenuto pari a +54% (da 201 a oltre 310 mila). Per la provincia di Rieti si osserva un aumento del totale delle ore di cassa integrazione autorizzate, pari a +222% (da 115 a 372 mila). Per la provincia di Viterbo, si osserva una crescita pari a +18,6% del totale delle ore di cassa integrazione, che passano da 551 a 654 mila.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda