cerca

La battaglia dei locali di Testaccio

Questastretta collaborazione ha portato a tanti successi in forma di arresti e chiusura di locali pericolosi per la zona. Il fenomeno dello spaccio è diminuito vistosamente e la chiusura di locali che portavano degrado e pericolo alla zona è stata sempre tempestiva da parte delle forze dell'ordine». Così Stefano De Giuli, presidente del consorzio dei locali del Monte Testaccio, associazione Testaccio 06. «Tengo a ringraziare di nuovo la Polizia di Stato per la tempestiva chiusura di un locale finito in mano alla malavita - ha proseguito - Inoltre anche in questo ultimo episodio dell'accoltellamento del giovane diciannovenne, l'intervento tempestivo alle 5 di mattina della Polizia ha permesso l'arresto dell'autore del fatto. Detto questo, chiediamo di non strumentalizzare politicamente il nostro rapporto costruito su rispetto e collaborazione per meri interessi politici. Siamo dalla parte delle forze dell'ordine e ringraziamo il loro impegno sul nostro territorio». Testaccio da anni è infatti uno dei quartieri della movida nottura, dove troppo spesso ci sono aggressioni violente tra giovani. Alle quali però le forze dell'ordine e i locali, lavorando insieme, stanno dando un duro colpo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo