cerca

Un corteo per il pakistano aggredito

Ilcorteo, terminato nel luogo in cui è avvenuta l'aggressione, è stato promosso dalla comunità pakistana di Roma. «In questa zona è il quinto caso di violenza ai danni di immigrati che si verifica in sei mesi - spiega un giornalista pachistano, Ejaz Ahmad - e pare che l'allarme sociale su questi episodi continui ad essere minimo, come se a nessuno importasse se un lavoratore immigrato viene pestato a morte».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni