cerca

Parco degli Scipioni, torna il degrado Soltanto due anni fa la riqualificazione

Adenunciarlo i comitati di quartiere: è preda di incursioni dei writers e il restyling rischia di diventare solo un ricordo. Pavimentazione sconnessa e muri dissestati. E, come se non bastasse, i visitatori non si attengono alle regole stilate dal Servizio Giardini. Lo spettacolo che si presenta agli occhi del pubblico è di grande incuria. Attualmente il parco è imbrattato da graffiti e scritte varie. Il muro di cinta, accanto al cancello dell'ingresso di via di Porta Latina, è scarabocchiato. Purtroppo non sono solamente le incursioni dei graffitari a provocare degrado. Il cancello dell'ingresso secondario in via di Porta San Sebastiano è arrugginito e deturpato da scritte; il muro vicino ha perso l'intonaco. Varcata la soglia, il muretto è cosparso di graffiti, tag, disegni e frasi colorate. Si esprime in merito il Comitato Difesa del Cittadino: «25 mesi dopo l'inaugurazione non si riesce ad aver cura della villa - dichiara il presidente Giorgio Forti -. L'area riqualificata è già nel degrado, ma anche i frequentatori contribuiscono allo stato d'incuria con il loro comportamento».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia

Opinioni