cerca

Agguato mafioso in casa

Invecesono tre killer a volto coperto che come vedono alla porta Gabriele Cipolloni, 29 anni, gli sparano tre colpi di pistola davanti alla moglie al quinto mese di gravidanza. È successo l'altra notte dopo l'una in via del Velodromo, all'Appio. L'uomo è ricoverato all'ospedale San Giovanni in prognosi riservata. Le indagini sono della Squadra mobile e la pista seguita è quella del regolamento di conti tra bande di spacciatori. Cipolloni era ai domiciliari per una storia di droga stroncata dai carabinieri a novembre con diciassette ordinanze di custodia cautelare del Tribunale di Velletri. Cipolloni era nella lista. E c'era anche l'ex poliziotto dei Nocs, Gennaro Attrice, 47 anni, che lo scorso luglio uccise a Velletri il carabiniere in congedo Sergio Giuseppe Martin. Dietro questo agguato ce ne sono altri che potrebbero spiegarlo. Cipolloni è indagato anche per due tentati omicidi avvenuti l'anno scorso nella periferia est di Roma. In uno gli investigatori sospettano che sia stato accompagnato da Luca De Angelis, un gommista di lusso che pagò il conto con la vita a dicembre davanti alla sua villa di Velletri con 4 colpi di pistola. Ieri è toccato a Cipolloni, in fin di vita. Fab. Dic.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie