cerca

«Olocausto e foibe non sono uguali»

All'ingressodel campo di Birkenau, Piero Terracina, ebreo romano sopravvissuto al campo di sterminio, torna a spiegare «il gran rifiuto». «Alemanno - dice - ha trasformato la delega alla Memoria in delega alle Memorie. Dopo essere stato ad Auschwitz è andato alle foibe. Questo può indurre a pensare che siano comparabili, ma non lo sono storicamente. Un conto è lo sterminio per ragioni razziali di 6 milioni di ebrei, altro le 5 mila vittime delle foibe per una vendetta, non giustificabile ma plausibile, conseguente al comportamento dei fascisti. Alemanno? Mi auguro ulteriori passi in avanti da parte sua. Se sarà così potrò andargli incontro».Dan. Dim.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda