cerca

Totti e compagni, donatori per un giorno

{{IMG_SX}} Sono accorsi in tanti ieri mattina allo stadio Olimpico, teatro dell'iniziativa benefica «Insieme alla Roma per donare la vita», organizzata dall'AS Roma in comunione con il Comune e la Provincia di Roma, la Regione Lazio, il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. La manifestazione, nata in memoria di Luciano Fioravanti (dirigente della società giallorossa scomparso nel 2005), ha consentito la raccolta del sangue a favore della Croce Rossa e di diversi ospedali della capitale. Novecento i donatori accorsi allo stadio, molti dei quali alla prima esperienza (il 35 per cento). Piena soddisfazione è stata espressa dal sindaco, Gianni Alemanno: «E' bellissimo vedere l'Olimpico così pieno e carico di solidarietà.

Ringrazio la Roma, questo è un segnale che viene dato a tutta la città, perché il tifo calcistico può e deve essere un fattore positivo di aggregazione e solidarietà». Sulla stessa linea il medico sociale giallorosso, dottor Stefano Del Signore: «Questa non è una manifestazione simbolica, ma ha un'importanza assoluta. Ringrazio la Roma per averla organizzata. Quello del sangue non è un problema lontano ma è comune a tutti. Chiunque di noi può trovarsi in questa difficoltà». Grande emozione per la madrina della manifestazione, la signora Angela Fioravanti: «Roma ha risposto di nuovo con il cuore.

Donare il sangue è importante, perché il sangue è la vita. Ringrazio tutti i partecipanti». Tra i donatori anche l'allenatore giallorosso, Spalletti: «Roma ha dimostrato anche oggi un cuore enorme. Questa gente rappresenta un valore importante, per questo dobbiamo adoperarci per offrirgli la possibilità di dimostrarlo sempre più spesso».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda