cerca

Il medico asl abbassa la pressione

Sela misurazione della pressione arteriosa viene fatta nelle stanze del dottore generalmente rientra nei parametri della normalità. È questo il sorprendente risultato emerso da «Marte» (monitoraggio arterioso della pressione) presentato nel corso del 6° Congresso della scuola di formazione della Fimmg Lazio. In base alla ricerca condotta da 400 MMG e che ha coinvolto circa 1800 pazienti in tutta Italia misurarsi la pressione nello studio funziona come il migliore dei farmaci. In base al progetto a tutti i pazienti del campione i medici di famiglia, appositamente addestrati, hanno applicato l'holter pressorio cioè un strumento che serve a verificare il dato richiesto, in questo caso la pressione, ma viene usato soprattutto per le patologie cardiovascolari, sull'arco delle 24 ore comprese dunque quelle notturne e durante il sonno. Lo studio ha preso in considerazione una platea di ipertesi considerando anche la presenza o meno dei grandi fattori di rischio come obesità, fumo, alcool e pure se i pazienti arruolati avevano in corso o no terapie ad hoc. I dati dell'holter sono stati confrontati con quelli raccolti dagli stessi medici con il metodo tradizionale nel loro studio. Ed è apparso chiaro scorrendo i numeri che «lo studio» produceva sul paziente un effetto terapeutico.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia