cerca

Primarie per eleggere il segretario del Lazio

Ilnuovo Statuto si compone di 35 articoli più alcune disposizioni transitorie e di un regolamento finanziario del Partito. I tratti salienti sono: la previsione di elezioni primarie per l'elezione del segretario regionale, primarie degli iscritti per l'elezione dei coordinatori provinciali, l'obbligo di primarie per la scelta dei candidati alle cariche monocratiche (Presidente Regione, Provincia, Sindaci e Presidenti dei Municipi), con deroga per gli uscenti, regime di incandidabilità e incompatibilità tra cariche elettive ed alcune cariche di partito, l'applicazione di un codice etico, la possibilità di promuovere referendum e petizioni su temi rilevanti, l'attivazione di forum tematici aperti anche ai non iscritti, l'indicazione di tenere annualmente la conferenza programmatica. Con il nuovo regolamento finanziario il Pd Lazio «fa della politica pulita e trasparente un proprio tratto costitutivo attraverso l'obbligo per gli eletti della corresponsione mensile di quota parte delle indennità e della pubblicazione periodica dei bilanci sul sito internet». «Con questa votazione - dichiara il segretario Roberto Morassut - si conclude la fase costituente del Pd Lazio. Ora i circoli e gli iscritti dispongono di garanzie e strumenti per la partecipazione alla vita democratica del partito e per il suo radicamento nella nostra Regione».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie