Un pitone a guardia della droga

Lo hanno seguito da Centocelle fino a scantinato al Quartaccio convinti di trovarlo con la droga, invece hanno trovato anche un pitone reale di un metro e 10 a guardia dell’hashish e di due pistole. È successo agli agenti del commissariato Prenestino, diretto da Antonio Franco, che hanno arrestato l’uomo. Il pitone entrava e usciva liberamente dalla teca, dietro la quale è stato trovato un piccolo nascondiglio con le due pistole e la droga.

 

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.