cerca

Molesta ragazza sul bus, preso romeno

FrancescaMariani Ha scampato il linciaggio un romeno di 30 anni che due giorni fa, palesemente ubriaco, su un autobus di linea prima ha molestato sessualmente una ragazza di 15 anni e poi ha preso di mira una donna con in braccio un bambino che era alla fermata degli autobus. A salvarlo dall'accerchiamento sono stati i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Frascati che lo hanno arrestato per violenza sessuale aggravata ai danni di una minorenne italiana. Verso le 19 di lunedì scorso, il romeno si trovava sull'autobus, quando all'altezza di via Casilina, si è avvicinato alla ragazzina che stava tornando a casa in compagnia di un coetaneo, e dapprima le ha fatto dei pesanti apprezzamenti, per poi molestarla sul mezzo pubblico. L'amico della ragazzina ha pregato invano lo straniero di allontanarsi e di non dare fastidio, ma lui ha continuato incurante, anzi, si è spinto oltre e ha iniziato a toccare la 15enne. La giovane terrorizzata è scesa di corsa dall'autobus con l'amico, ma è stata seguita dallo straniero che ha iniziato a prendere di mira anche un'altra donna con in braccio un bambino che si trovava alla fermata dei pullman. A quel punto alcuni passanti che avevano assistito alla scena hanno circondato lo straniero, ma i carabinieri lo hanno sottratto in tempo alla furia dei passanti. L'arrestato è stato poi trasferito nel carcere di Roma Regina Coeli. Non è la prima volta che un molestatore rischia di essere linciato dalla folla. Tra i casi più recenti, quello dello scorso gennaio, quando furono arrestati i violentatori romeni di Guidonia, che stuprarono una ragazza di 21 anni che si trovava in auto con il suo fidanzato, picchiato e chiuso nel bagagliaio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni