cerca

Carlo Lampronti, antiquario romano di 60 anni, si è ucciso, lanciandosi dal quinto piano di un appartamento sul lungotevere Mellini.

Neigiorni scorsi, poi, i carabinieri del Nucleo investigativo, su disposizione del tribunale, avevano effettuato un sequestro di beni dell'antiquario per svariati milioni di euro. Oggi al Tribunale del riesame era prevista l'udienza per la vicenda del sequestro di auto e appartamenti. Lampronti, assai noto nella capitale, aveva due negozi, uno in via del Babuino nel centro di Roma. L'inchiesta del pm Pietro Pollidori era scaturita dalla denuncia di un cambiavalute. Secondo quanto esposto dalla vittima, l'antiquario aveva preteso interessi del 5-7 % mensili per la restituzione di un prestito di circa 540 milioni di lire.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie