cerca

Botte e rapina per un paio di occhiali alla moda

Iltipo, infatti, forse era invidioso dei suoi occhiali griffati, coi quali avrebbe fatto colpo sulle ragazze in discoteca. A finire in manette è un egiziano di 17 anni, fermato l'altra notte al Testaccio dai carabinieri del Nucleo radiomobile per aver aggredito un coetaneo. Il giovane si è avvicinato alla sua vittima, un 17enne romano, e dopo averlo preso a schiaffi e pugni gli ha portato via gli occhiali da sole. Il malcapitato non si è perso d'animo e ha chiesto aiuto al 112. La gazzella dei carabinieri grazie alla testimonianza della vittima è riuscita ad identificare e bloccare il ragazzo egiziano che stringeva ancora tra le mani gli occhiali. Fermato con l'accusa di rapina, è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli mentre la refurtiva recuperata è stata restituita alla vittima. La notizia fa eco a un altro gesto violento: l'alunno di 9 anni che aggredisce la maestra con un pugno in pieno petto. Tra il dicembre 2007 e l'aprile scorso, 5418 studenti e 592 docenti di scuole medie e superiori, hanno risposto all'indaginie «Impararesicuri» promossa da Cittadinanzattiva per il sesto anno consecutivo. Lo spaccato dava un risultato significativo su come ragazzi ed insegnanti vivono e vedono la scuola: Metà degli allievi ha assistito a episodi di violenza, un terzo li ha subiti in prima persona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...". L'intervista a Immobile

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo

Opinioni