cerca

Bimbi sentinelle dei rom pusher

L'altroieri, dopo alcuni appostamenti, l'irruzione di una squadra di polizia giudiziaria del compartimento Polfer Lazio che ha portato all'arresto di una donna di 55 anni, P.C., serba, sorpresa mentre tagliava la droga. Sequestrate 22 bustine di eroina pronte per essere vendute e altri 25 grammi pronti per essere confezionati. «L'operazione - ha spiegato il dirigente del compartimento Polfer Lazio, Carlo Casini - è nata in seguito ad alcune segnalazioni di cittadini che lamentavano un viavai continuo di tossicodipendenti». Secondo quanto riferito, nell'insediamento abusivo «operava un gruppo di rom, tutti di nazionalità serba, impegnati in un'intensa attività di spaccio» ha aggiunto Casini. Persone che sono riuscite a fuggire, liberandosi della droga che è stata bruciata in alcune stufe presenti all'interno delle baracche. «I malviventi utilizzavano alcuni bambini come sentinelle fisse sui tetti delle baracche» ha aggiunto Casini. Solo nel mese di marzo la Polfer ha effettuato interventi nella Capitale che hanno consentito di trarre in arresto 9 persone per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e di sequestrare 4 chili di hashish, 150 grammi di cocaina e 50 di eroina.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia