cerca

Metro B1 Via libera dall'Europa

Ilvia libera all'archiviazione, salvo imprevisti, dovrebbe arrivare oggi da parte del collegio dei commissari, che sancirà la chiusura della procedura avviata dal commissario Ue al mercato interno Charlie McCreevy nel febbraio dello scorso anno. La realizzazione delle nuova linea metropolitana avrà un impatto positivo sulla mobilità urbana della città e le riserve di Bruxelles, avanzate sulle procedure per l'assegnazione degli appalti, sono state superate grazie ai contatti intercorsi nei mesi scorsi con le autorità italiane. Soddisfatto il sindaco Gianni Alemanno: «La decisione dell'Unione Europea di archiviare la procedura di infrazione nei confronti del Comune di Roma sulla vicenda della linea B1 della metropolitana è un atto estremamente importante. Ci consente finalmente di lavorare per terminare questi lavori che sono fondamentali per la città di Roma». Sulla stessa lunghezza d'onda l'assessore alla Mobilità Sergio Marchi: «È l'ennesimo segnale che Roma sta andando nella direzione giusta e che dopo tanti anni sarà finalmente possibile realizzare in tempi certi le metropolitane di cui la città ha bisogno. Oltre a prendere atto con soddisfazione della decisione della Commissione - sottolinea l'assessore - è doveroso precisare che in soli 8 mesi la giunta Alemanno è riuscita ad ottenere la chiusura di una procedura di infrazione lasciataci in eredità dal precedente governo della città».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni