cerca

«In Turchia gli studenti laziali»

Questaè l'idea del presidente della Regione, Piero Marrazzo, espressa nel corso del convegno islamico cristiano «Ponte del dialogo» presso l'Università lateranense di Roma. La biblioteca di Iskenderun, nata nel 2006 da un idea di don Andrea Santoro, sacerdote romano impegnato nel dialogo interreligioso ucciso nella sua attività pastorale in Turchia, fu finanziata interamente dalla Regione Lazio. Marrazzo nel corso del convegno ha ricordato la lettera che don Santoro inviò poco prima della morte per chiedergli sostegno nella realizzazione del «suo sogno: una biblioteca interreligiosa. Don Andrea - ha detto il presidente - in quel momento lanciò un ponte verso di me e io ora voglio rilanciarne un altro, realizzando un'iniziativa che coinvolga i ragazzi delle scuole di Roma e del Lazio. E inviteremo i ragazzi turchi a venire qui da noi».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie