cerca

Ancora un caso di meningite a scuola

Da quanto si è appreso dal sito www.youroma.it, che ha lanciato per primo la notizia, le sue condizioni ora sono in netta ripresa, ma nel primo giorno della malattia la violenza dei sintomi (primo fra tutti la febbre continua sopra i 40 gradi) ha generato grande preoccupazione nel personale dell'ospedale e nella famiglia della giovane paziente. «La ragazzina se l'è passata abbastanza brutta, ora per fortuna è fuori pericolo – racconta una mamma - tra noi genitori si era diffuso il panico, poi è intervenuto il personale sanitario e ci ha invitato a effettuare la profilassi».

 Oltre alla giovane alunna, anche un'insegnante e un suo conoscente hanno avvertito sintomi riconducibili alla meningite. La scuola è rimasta aperta e in piena attività, come prevede il protocollo ministeriale quando non venga riscontrata una vasta diffusione batterica. «La meningite meningococco è una malattia infettiva seria, che se non opportunamente trattata può essere anche mortale e si trasmette esclusivamente da persona a persona», spiega Enrico Di Rosa, direttore del servizio igiene e sanità pubblica della Asl di zona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo
Il camion dell'Atac blocca il tram.  I passeggeri lo spostano a spinta

Opinioni