cerca

Tenta di investire un carabiniere

Nellarete dei carabinieri un 19enne di Rocca di Papa e un 37enne di Velletri. Il primo ha tentato di investire un militare che, intervenuto in centro a Grottaferrata dopo che al 112 era stata segnalata una rissa, gli ha chiesto i documenti. Il giovane non c'ha pensato due volte: è salito in macchina, ha messo in moto e ha puntato il carabiniere, che è riuscito a spostarsi, a salire sulla «gazzella» e a dar vita, insieme al suo collega a un inseguimento conclusosi su via Anagnina. Lì è stato bloccato e arrestato. Dagli accertamenti eseguiti il giovane è risultato positivo ad alcool e droga. Poche ore dopo a Velletri, durante un controllo alla circolazione stradale, gli uomini del Nucleo Radiomobile si sono trovati a dover fronteggiare una situazione simile. In via Pia hanno imposto l'alt a una Mercedes «Classe A« con a bordo un uomo di 37 anni, e una donna. Il conducente ha finto di fermarsi ma poi si è dato alla fuga. Pronta la risposta dei militari che lo hanno inseguito bloccandolo poco dopo. L'auto che guidava era rubata, quindi è stato arrestato per ricettazione. I militari hanno inoltre deciso di sottoporlo al drug test al quale è risultato positivo. All'arresto per ricettazione si è quindi aggiunta la denuncia per guida sotto l'effetto di stupefacenti e il conseguente ritiro della patente. Nella stessa notte, sempre a Velletri, altri due giovani si sono visti ritirare la patente per guida sotto l'effetto di droga. Decine, nell'ultimo mese, le denunce per lo stesso reato e, nella maggior parte dei casi, si tratta di giovani «under 30» spesso positivi anche alla cocaina.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo
Il camion dell'Atac blocca il tram.  I passeggeri lo spostano a spinta

Opinioni