cerca

«Anche chi investe un cane deve fermarsi»

TonyMorabito, il papà della ragazza investita davanti alla Sinagoga, ancora in coma, commenta così la notizia della denuncia del pirata della strada identificato dai vigili. «È sempre così: prima negano, poi messi alle strette ammettono piangendo, ma non deve essere consentito che se la cavino: ai magistrati vengano dati i mezzi per correggere questa stortura». G. M. C.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie