cerca

Alemanno: anche noi parte civile

Lofaremo anche noi». Si allunga la lista dei soggetti istituzionali che vogliono chiedere i danni ambientali. Così il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, è intervenuto a margine della firma sul protocollo che regola i cortei nella capitale, sulla vicenda dei rifiuti tossici che sarebbero stati bruciati illegalmente nei due termocombustori di Colleferro del Consorzio Gaia. Alemanno ha inoltre assicurato «massima collaborazione con la magistratura per questa che è una vicenda antica. Speriamo che dal lavoro dei magistrati venga chiarezza per sapere quali sono i dirigenti fedeli all'amministrazione e quelli infedeli».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo
Il camion dell'Atac blocca il tram.  I passeggeri lo spostano a spinta

Opinioni