cerca

Bancomat manomesso Derubati 80 correntisti

Un'indagineancora allo stato embrionale partita in seguito alla denuncia di circa 80 persone che si sono viste prosciugare il conto anche di 1.500 euro. Il 60-70% delle vittime è correntista della stessa banca. Le prime denunce, presentate o al posto di polizia di Centocelle o al commissariato Prenestino, risalgono a metà febbraio. Immediate le indagini degli investigatori che individuato il bancomat hanno scoperto che i truffatori avevano già disinstallato lo skimmer utilizzato per clonare i codici. Niente apparecchiatura, niente impronte digitali, e come se non bastasse a rendere più difficile il lavoro degli inquirenti anche la mancanza di telecamere di videosorveglianza per lo sportello bancomat. L'apparecchiatura per carpire i pin sia sarebbe stata installata nei fine settimana e spontata la domenica. Probabilmente lo skimmer è stato installato a metà gennaio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie