cerca

La Giunta non coinvolge il Consiglio

Peccatoperò che decisioni così importanti per la cittadinanza non vengano concertate con chi di fatto ha vissuto e vive i territori coinvolti in questa nuova importante fase della sicurezza e dell'integrazione capitolina. Un malessere che si inizia a percepire anche in Consiglio comunale. «Dopo anni di colpevole silenzio da parte del centrosinistra, ora l'amministrazione Alemanno sta cercando di ristabilire la legalità all'interno dei campi nomadi della Capitale - commenta il capogruppo Pdl, Dario Rossin - . Certo, un maggiore coinvolgimento nella strategia da adottare per questa regolamentazione sarebbe dovuta arrivare proprio da chi per anni, e quotidianamente, ha ascoltato le istanze dei cittadini, esausti dal lassismo dei passati governi. Una concertazione con chi ha fatto politica tra la gente e per la gente garantirebbe una maggiore efficacia dei provvedimenti, proprio perché chi per anni è stato "sul campo" conosce più da vicino i reali problemi del territorio e di chi ci vive. Siamo stati eletti in Consiglio comunale proprio per portare nei luoghi preposti le richieste dei cittadini e, per questo motivo - precisa Rossin - auspichiamo doverosamente un maggiore coinvolgimento dei consiglieri comunali nelle decisioni e nei progetti dell'amministrazione». Sus. Nov.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo
Il camion dell'Atac blocca il tram.  I passeggeri lo spostano a spinta

Opinioni