cerca

Energia, Roma al primo posto per consumo domestico

IlLazio ha uno dei tassi di «switching» più bassi al livello nazionale, si colloca al terzultimo posto nella graduatoria delle regioni per numero di cambi di gestore, guidano la classifica la Sardegna e il Trentino Alto Adige con il 6,6% delle famiglie. Questi i dati, forniti dall'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas, che Edison ha ricordato nel corso di una conferenza per presentare il suo programma di offerta di energia elettrica «EdisonCasa». Il livello di consapevolezza da parte dei cittadini del fatto che il mercato dell'energia elettrica sia stato liberalizzato da due anni è ancora basso e molte persone ignorano completamente la possibilità di cambiare gestore elettrico. Di certo c'è che i consumi elettrici residenziali nel 2007 nel Lazio sono calati dello 0,1%. Il Lazio per consumo di energia in Italia è secondo solamente alla Lombardi. E Roma risulta la provincia «campione» di consumo elettrico domestico su tutto il territorio nazionale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo

Opinioni