cerca

Treni, il 5% non paga il biglietto

Il dato in questione pone il Lazio al secondo posto nazionale dopo la Campania (10.9%) Nel corso del 2008, la campagna ha portato al controllo di circa 2 milioni e 500mila viaggiatori, 86mila dei quali sono risultati non in regola, o perché privi di biglietto o con titolo non regolare. Il tasso medio di evasione si è attestato intorno al 3,4%. I controlli svolti a bordo hanno riguardato un milione e 800mila passeggeri in viaggio su oltre 37mila convogli. 67mila viaggiatori (pari al 3,8% del totale) sono stati sorpresi senza ticket. In questa speciale classifica sono i viaggiatori sardi a risultare i più corretti, con un tasso di evasione dello 0,1%.

Sotto l'1% l'evasione riscontrata a bordo treno anche in Friuli Venezia Giulia e Sicilia. I controlli durante la discesa hanno invece coinvolto 725mila passeggeri, 19mila dei quali (2,6%) sono risultati privi di biglietto o con ticket non regolare. In questo caso sono stati i viaggiatori lombardi quelli più indisciplinati, con un tasso di evasione del 7%. Le regioni più virtuose sono state Molise (0,1%), Sardegna (0,2%), Sicilia (0,3%), le province autonome di Trento e Bolzano (0,3%) e l'Abruzzo (0,8%). Nel corso del 2008 è cresciuto progressivamente il numero di viaggiatori che hanno immediatamente pagato la multa comminata. In tutte le regioni si è registrata una diminuzione dei verbali, risultano in controtendenza soltanto Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Veneto.

Da quest'anno, con l'entrata in vigore del Decreto del ministero dell'Economia e Finanze, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n°34 dello scorso 11 febbraio, le sanzioni comminate con apposito verbale ai trasgressori e non pagate dopo 60 giorni diventeranno cartelle esattoriali. E Trenitalia potrà ricorrere alla «riscossione coattiva» dei crediti. I biglietti e gli abbonamenti per i treni regionali si possono acquistare, nelle biglietterie di stazione o sul sito di Ferrovie dello Stato www.ferroviedellostato.it, al numero 892021, alle self-service di stazione, nelle agenzie di viaggio e ai punti vendita autorizzati. Da ieri sono stati intensificati i controlli sia a bordo dei convogli sia nelle stazioni, durante la fase di discesa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni