cerca

Cadavere mummificato scoperto in un'auto

Secondoquanto si è appreso, a chiamare i carabinieri sono stati alcuni passanti che si sono incuriositi dall'automobile parcheggiata e nella quale si vedevano, dal lunotto posteriore, molte mosche. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che quando hanno aperto l'automobile e hanno trovato il cadavere mummificato. Secondo i primi accertamenti, la vettura era stata segnalata da alcuni giorni perché il proprietario era scomparso. Sul posto è arrivato anche il medico legale per stabilire, tra l'altro, l'orario e le cause della morte. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della compagnia Eur. Il cadavere ritrovato in nell'auto parcheggiata nei pressi dell'ospedale Sant'Eugenio, è stato trovato chiuso nel portabagagli. Era stata denunciata la scomparsa il 27 ottobre scorso dell'uomo di 68 anni ritrovato mummificato nella Mercedes parcheggiata all'esterno dell'ospedale Sant'Eugenio. Della sua scomparsa se ne era occupata anche la trasmissione «Chi l'ha visto?». L'uomo, secondo quanto si è appreso, soffriva di problemi psichici ed era in cura proprio presso il Sant'Eugenio. Nel portabagagli è stata trovata anche una lettera di scuse indirizzata alla figlia. Al momento gli inquirenti sono orientati all'ipotesi del suicidio. Sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo

Opinioni