cerca

L'esecutivo gialloverde

Il governo Conte giura al Quirinale

Il premier si ferma a Montecitorio con i lavoratori delle aziende in crisi: "Fidatevi di noi"

Il governo Conte giura al Quirinale

Il governo di Giuseppe Conte a trazione gialloverde giurerà oggi alle 16 al Quirinale. Il premier in pectore è uscito dalla sua abitazione, nel centro di Roma, per andare - sempre in taxi - a Montecitorio per incontrare il presidente della Camera, Roberto Fico. Ai cronisti che l'aspettavano ha detto: "Emozionato? Beh sì, un po' emozionato lo sono".  

Davanti a Montecitorio Conte si è fermato da una delegazione di lavoratori della Fedex Tnt, e anche della Melegatti. "Voi dovete fidarvi di tutti i componenti di questo Governo", ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ad un portavoce dei 361 lavoratori che rischiano il licenziamento che si appellava a lui in particolare, aggiungendo di non fidarsi degli altri ministri: "Li abbiamo messi noi in questo Governo, li abbiamo votati, devono pensare ad aiutare noi e non a sedersi sulle poltrone - ha detto il portavoce dei lavoratori - come ha fatto lei presidente, e questo le rende onore, lei è un grande e lo ha dimostrato perché ha detto che è l'avvocato di tutti gli italiani e io ci credo". "Non sono un grande, lo devo ancora dimostrare", ha risposto Conte prima di congedarsi dai lavoratori.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie