cerca

Le elezioni nel Lazio

Stefano Parisi: "Basta con i tagli e sanità più dignitosa"

Parla il candidato del centrodestra: "Zingaretti ha fallito. Ecco come cambierò la Regione"

Stefano Parisi: "Basta con i tagli e sanità più dignitosa"

Stefano Parisi, candidato presidente del centrodestra alla Regione Lazio

Stefano Parisi parla di «ricostruzione», di «lavoro di squadra» e di «obiettivi da raggiungere». Il segretario di Energie per l’Italia ne è convinto: «Bisogna cambiare le modalità con cui finora è stata guidata la Regione Lazio». Per il candidato presidente del centrodestra la strada non è in discesa, soprattutto perché il tempo stringe e il balletto tra i partiti che ha portato faticosamente a sceglierlo ha lasciato qualche mal di pancia. Ma lui guarda avanti ed è pronto a dare battaglia. Prende anche in prestito lo slogan che ha incoronato Donald Trump negli Stati Uniti d’America: «Il Lazio tornerà ad essere grande».

Dottor Parisi, ha soltanto un mese di tempo per convincere i cittadini a votarla. Le sembra un’impresa complicata?
«No. E sa perché? Perché alle prossime elezioni nel Lazio, a differenza di quelle di un anno e mezzo fa per eleggere il sindaco di Roma, il popolo di centrodestra sarà finalmente unito».

Sì ma in campo resta sempre il primo cittadino di Amatrice Sergio Pirozzi...
«Mi auguro che abbia a cuore il suo popolo e voglia evitare che Nicola Zingaretti torni al governo di questa Regione...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda