CAOS SANITÀ NEL LAZIO

Elezioni regionali, spot per Zingaretti pure sui siti delle Asl

Antonio Sbraga

Sulle pagine Facebook istituzionali M5S all’attacco sull’anomalia segnalata da "Il Tempo"

L'Asl ormai "passa" di tutto, anche la propaganda elettorale. "Il Tempo" è stato il primo a segnalare le locandine elettorali postate sulle pagine ufficiali di Facebook da due aziende sanitarie locali sin dal 27 gennaio scorso e ora il dibattito politico per le elezioni regionali s’infiamma. Roberta Lombardi, candidata pentastellata alla presidenza della Regione, attacca: «Qui siamo di fronte a un fatto gravissimo: una Asl, che dovrebbe essere politicamente autonoma e indipendente, si presta a fare campagna elettorale per uno dei candidati, in questo caso Zingaretti. Ripeto: c’è un'indicazione chiara sul voto alle regionali. Mi auguro che la stampa rompa il suo silenzio e ne parli, mi auguro che la direzione della Asl si scusi, mi auguro siano presi dei provvedimenti».

L’unico provvedimento adottato è stata la rimozione del post incriminato proprio poche ore dopo l’uscita in edicola de "Il Tempo" di sabato scorso: l’Asl Roma 4 (Civitavecchia) ha subito cancellato la locandina della propaganda elettorale di «Zingaretti presidente - Regionali 2018: Ora la sanità del futuro con Nicola Zingaretti» che aveva tanto di esortazione «save the date: giovedì 14 ore 16.30. Forti della nostra gente, il Lazio è più forte» Firmato “salute@nicolazingaretti.it”. Ma questo primo caso non è però...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.