cerca

VERSO LE ELEZIONI

Elezioni, Berlusconi carica il centrodestra: "Vinciamo noi. Via tasse sulla casa, auto e successioni"

Il leader di Forza Italia a Mattino5

Elezioni, Berlusconi carica il centrodestra: "Vinciamo noi. Via tasse sulla casa, auto e successioni"

Silvio Berlusconi

Nessun problema dopo il voto, via imposte gravose per gli italiani e un identikit non proprio nuovissimo per il futuro premier. Silvio Berlusconi suona la carica per il centrodestra in vista del 4 marzo e dagli studi di Mattino 5 spazia a 360 gradi su tutti i temi più caldi, dopo aver firmato ieri con gli alleati Giorgia Meloni e Matteo Salvini un programma di coalizione in 10 punti. Lui "si dice soddisfatto per un programma lungamente approfondito, ho iniziato a predisporlo io mesi fa incontrando chi non aveva votato". A fargli eco il leader della Lega, che esulta per "l'azzeramento legge Fornero, impegno per l'espulsione dei clandestini e legge sulla legittima difesa".

No alle tasse
E se qualcuno chiede all'ex premier delle mancate promesse elettorali, lui prima giura di averle sempre mantenute poi rilancia sornione: "Non ci saranno più tasse sulla prima casa, neppure sull'auto, non saranno tassate le successioni né le donazioni, elimineremo l'Irap".

Sulla flat tax torna ai suoi inizi in politica: "Questa imposta la volevamo già introdurrre già nel 1994 con il ministro Martino, ma gli alleati non lo hanno voluto. Noi intendiamo partire con l'imposta più bassa al 23%, ma c'è la volontà di ridurla". Con la flat tax, è convinto Berlusconi, si può trionfare alle urne: "Lo scenario senza maggioranza è irreale, tutto dice che ci sarà un vincitore e sarà il centrodestra, siamo già al 40%". Di certo rimane il nodo premier; da Fi giurano che ci sia ancora l'asso nella manica e l'ex Cav ironizza davanti a Federica Panicucci: "Dovrebbe essere qualcuno che nella vita si è posto dei traguardi importanti, rischiosi ma è riuscito a raggiungerli. Qualcuno come... Mi viene in mente un certo Silvio Berlusconi".

Prima di salutare ("oggi non sono in formissima, ho dormito due ore", scherza) "spara" una novità: "Nel nostro programma ci sarà anche il fatto che se per esempio un cittadino italiano imputato viene dichiarato innocente, i pm non possono più richiamarlo in appello, rovinandogli così definitivamente la vita". La sfida da Cavalier '94 a Grillo è lanciata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • paper

    Sergio

    Galli

    14:02, 19 Gennaio 2018

    SOGNANDO

    sogno una politica seria e non stupidaggini senza fondo promesse MAI mantenute ...... e non solo da ''costui'' povera ITALIA

    Rispondi

    Report

  • paper

    Sergio

    Galli

    14:02, 19 Gennaio 2018

    ''remember''

    di ''costui'' cè da fidarsi.. con LUI tutto cambia ......in meglio == RE' MIDA.....

    Rispondi

    Report

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari

Opinioni