VERSO LE ELEZIONI

Il centrodestra torna unito: coalizione Fi, Lega, Fdi e quarto polo

Pietro De Leo

Berlusconi, Salvini e Meloni finalmente insieme per 4 ore. Intesa su vincolo di mandato, candidature, quarta gamba e riforma pensionistica

Il luogo scelto è quello in cui hanno avuto genesi tutte le coalizioni di centrodestra, dal '94 ad oggi, ossia Arcore, residenza brianzola di Silvio Berlusconi. In una domenica iniziata con l’annuncio, attraverso twitter, del simbolo di Forza Italia che sarà sulle schede elettorali (avrà la scritta "Berlusconi presidente") i leader del centrodestra si vedono dopo mesi di scaramucce, distinguo e faticose ricuciture.

La foto postata sul profilo di Berlusconi di lui abbracciato al leader della Lega Matteo Salvini e la presidente di Fdi Giorgia Meloni suggella una giornata lunga, in cui, al momento, sono stati mossi passi avanti sul programma. Qualche spia se ne ravvisa già leggendo il comunicato congiunto, in cui si individua la sintesi dei temi cari ai tre leader. "Meno tasse, meno burocrazia, meno vincoli dall’Europa, più aiuti a chi ha bisogno, più sicurezza per tutti, riforma della giustizia e giusto processo, revisione del sistema pensionistico cancellando gli effetti deleteri della Legge Fornero, realizzazione della flat tax, difesa delle aziende italiane e del Made in Italy, imponente piano di sostegno alla natalità, controllo dell’immigrazione: saranno questi i primi passi dell’azione di governo di Centrodestra che uscirà dalle politiche del prossimo 4 marzo. Tra le priorità anche...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.