cerca

SONDAGGIO CHOC

Renzi e Gentiloni in picchiata, il Pd precipita sotto la "quota Bersani"

Il partito dell'ex e dell'attuale premier sotto il 25,4 per cento delle ultime politiche

Renzi e Gentiloni in picchiata, il Pd precipita sotto la "quota Bersani"

Il segretario del Pd Matteo Renzi

Renzi in picchiata, ora i sondaggi lo danno sotto la “soglia Bersani”. Con lui il Pd ha intrapreso una discesa che sembra inarrestabile. Il partito dell’ex premier (ma anche del premier attuale, Gentiloni) – svelano sondaggi - è attorno al 25%. Quindi sotto il 25,4 per cento, la soglia Bersani delle ultime politiche.

Dato che non sfugge all’ex segretario: «Mi stupisco che facciano più notizia i sondaggi che i dati reali. Sono tre anni - precisa - che il Pd è sotto la soglia Bersani, quella del 2013, che perde tutti gli appuntamenti elettorali amministrativi». Ribatte  un renziano di provata fede, il dem Andrea Marcucci: «I sondaggi a tre mesi dal voto sono un puro esercizio di stile. Mancano le coalizioni ed i candidati».

Un moderato incremento invece per i Liberi e Uguali di Pietro Grasso, ora attorno al 6,6%. Bersani festeggia: «Per noi 6,7,8% è un ottimo punto di partenza, basti pensare che non abbiamo ancora neanche il simbolo....».

Nel centrodestra Forza Italia stacca la Lega di Matteo Salvini. Va ancora avanti il M5s, che si conferma primo partito con il 29%.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda