Nuovo simbolo

La Meloni non spegne la Fiamma ma cancella il partito di Fini

Al Congresso di Fratelli d'Italia l'addio al riferimento ad An: "Veniamo dalla destra ma andiamo oltre"

Congresso di Fratelli d'Italia, la Meloni non spegne la Fiamma ma cancella il partito di Fini

TRIESTE Via Alleanza nazionale dal simbolo. Resta, e ritorna più grande e centrale, la Fiamma tricolore (ma senza la dicitura Msi). È un'immagine forte una delle novità più indicative della «nuova fase» di Fratelli d'Italia. «Un simbolo che va avanti» ha spiegato Giorgia Meloni. E che archivia, diciamo noi, la «parentesi» di Alleanza Nazionale («dove pure abbiamo fatto politica con amore» ha precisato), dopo che il giorno prima aveva rivendicato la «messa in sicurezza della destra» dalla cosiddetta sindrome della casa di Montecarlo.

Le parole di spiegazione della leader, riconfermata con acclamazione dal congresso, sono nette: «Un simbolo che chiaramente mantiene il riferimento a quella fiamma che è stata l' origine della nostra storia, ma che non fa più invece riferimento a un partito che c' è stato prima di noi». Verrà citata solo una volta Alleanza nazionale in in tutta la due giorni: dettaglio che non passa inosservato ed è indicativo...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI