cerca

LA LEOPOLDA DEL SEGRETARIO PD

Renzi: estenderemo gli 80 euro alle famiglie

Matteo Renzi

L'ex premier Matteo Renzi

Matteo Renzi all’ottava edizione della Leopolda apre ufficialmente la sua campagna elettorale. Tanti i temi toccati dal segretario del Pd nel suo intervento conclusivo. "Non vogliamo censurare nessuno, non vogliamo fare leggi, ma è venuto fuori che Lega e M5S hanno lo stesso codice nell'advertising del web di pagine che diffondono fake news - ha sottolineato Renzi - Questo giochino non passa piu' inosservato, vi abbiamo sgamato, ed e' una cosa enorme. Di Maio vuole chiamare l'Osce. Dato che ha il telefono in mano chiami anche i caschi blu e la Croce Rossa ma non dimentichi la Casaleggio Associati, visto che certe cose le tagga pure lui. Salvini vuole portare Berlusconi dal notaio. Faccia un viaggio e due servizi: verifichi la correttezza delle pagine Noi con Salvini. Noi rispetteremo le regole, vediamo che faranno gli altri Ogni quindici giorni il Pd presenterà un rapporto sulle schifezze che troviamo. Noi rispettiamo le regole, vediamo se anche gli altri lo fanno”. Torna in maniera decisa sul ko subito col referendum di quasi un anno fa. "Non sarebbe serio da parte nostra non fare i conti con la sconfitta del 4 dicembre - ha sottolineato - Quante volte ci è capitato di dire: Se avessimo vinto il referendum, l'Italia ora giocherebbe un ruolo diverso. Dobbiamo avere il coraggio di guardare in faccia quella pagina. Non siamo come Berlusconi che quando perde da' la colpa agli altri o come il M5S che urla al complotto. Quando si perde e' perche' i cittadini scelgono gli altri. Abbiamo perso quella sfida ma la rifarei domani mattina, perché era giusta, era una battaglia per il Paese, non per dare piu' poteri al premier”. Infine gli 80 euro che "non vanno cancellati". “Abbiamo bisogno di estenderli innanzitutto alle famiglie che hanno figli. In Italia siamo sotto il mezzo milione di nuovi nati, e quando nasce il secondo, il terzo figlio, una famiglia normale rischia di andare sotto la soglia di povertà. Se non si fanno più figli, il paese non ha futuro".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • franco

    mansullo

    20:08, 27 Novembre 2017

    Nessuna differenza

    Nel leggere l'articolo, constato che non c'è nessuna differenza tra il pregiudicato Berlusconi e Renzi. Entrambi parlano solo e soltanto di ridurre le tasse e di null'altro, anzi chè parlare di investimenti, di lavori degni di questo nome per i nostri figli, di migliorare la sanità pubblica, ridare orgoglio alle nostre Forze dell'Ordine e ristabilire pene severe per coloro che compiono reati. Nulla di tutto questo, ecco poi che la gente vota i 5Stelle.

    Rispondi

    Report

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda