cerca

Dopo il flop pd in Sicilia

Di Maio annulla il confronto tv. Renzi: "Io ci sarò". Rivolta social in casa M5S

Di Maio annulla il confronto tv con Renzi: "Leadership in dubbio"

Luigi di Maio "spegne" in confronto tv con Matteo Renzi, previsto per domani a DiMartedì di Giovanni Floris, su La7. "Il Pd è politicamente defunto (...) non sappiamo neanche se Renzi sarà il candidato premier del centro sinistra - scrive Di Maio su Facebook - Anzi, secondo le ultime indiscrezioni riportate dai media, a breve ci sarà una direzione del Pd dove il suo ruolo sarà messo in discussione. Il nostro competitor non è più Renzi o il Pd. Combattiamo contro l'indifferenza che genera l'astensione". E sul duello tv tra i candidati premier del Movimento 5 Stelle e Pd: "Avevo chiesto il confronto con Renzi qualche giorno fa, quando lui era il candidato premier di quella parte politica. Il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato questa prospettiva. Mi confronterò con la persona che sarà indicata come candidato premier da quel partito o quella coalizione", scrive il pentastellato mentre va a avanti lo spoglio delle regionali siciliani: una sfida tra centrodestra e M5S, con il conseguente crollo del centrosinistra. 

"Da domani sono al lavoro per portare il MoVimento 5 Stelle tra quattro mesi davanti al Presidente della Repubblica per ricevere l'incarico di Governo. Questo fine settimana vado a Washington per incontri al Congresso e al Dipartimento di Stato. Siate orgogliosi di quello che abbiamo fatto. Siamo il primo Movimento d'Europa e se alle regionali e alle comunali abbiamo oltre il 30% possiamo arrivare ben oltre alle politiche", scrive Di Maio. 

Renzi: domani io ci sarà
"Evitiamo qualsiasi dichiarazione, facciamo domani il confronto, o quel che sarà". Così Matteo Renzi , segretario del Pd, ha risposto ai giornalisti a Firenze a proposito delle novità sul dibattito annunciato per domani in televisione tra lui e il candidato Premier del M5s, Luigi Di maio. "Io ora devo andare a lavorare", ha aggiunto Renzi, entrando nella sede della Stanford University dove tiene un corso sull'Unione Europea per gli studenti americani.

Rivolta dei 5Stelle per il dietrofront
Se la democrazia diretta del M5S passa attraverso il web, questa volta la rete non perdona la scelta di Luigi Di Maio di tirarsi indietro rispetto al confronto tv con Matteo Renzi. "Mi dispiace ma stavolta Di Maio ha sbagliato alla grande... Non si può rompere le balle per anni chiedendo un confronto con Renzi e annullarlo poi il giorno prima... Grosso errore, e lo dico da elettore Cinquestelle", scrive Andrea Savino nella pagina Facebook di Di Maio, e sotto 106 like. "Un leader dovrebbe onorare gli impegni presi, ma forse lei può non farlo perché leader non lo è mai stato", dice Lorenzo Renato. Per Matilde Giovani: "Tu hai solo paura del confronto con Renzi. Inutile che ci giri intorno. ricordati che ancora non avete vinto, né in Sicilia né alle Politiche". " Invece di fare un post che sa tanto di vecchia politica - scrive Mauro Caputo - faresti meglio ad ammettere la sonora sconfitta e soprattutto a non scappare dal confronto con Renzi che tanto hai voluto ed ora cancelli. Io mi sto sbellicando dalle risate. Il tuo atteggiamento è patetico".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda